Annunci: Ottieni l'ammissione al livello 200 e studia qualsiasi corso in qualsiasi università di tua scelta. Tariffe basse | No JAMB UTME. Chiama 09038456231

La petrologia delle rocce del seminterrato e gli aspetti della mineralizzazione dell'oro nell'area di Kutcheri, cintura di scisto di Wonaka, Nigeria nordoccidentale

ANNUNCI! Ottieni fino a N300,000 contanti nell'Aspire Contest 2020

La petrologia delle rocce del seminterrato e gli aspetti della mineralizzazione dell'oro nell'area di Kutcheri, cintura di scisto di Wonaka, Nigeria nordoccidentale.

ABSTRACT

L'area di studio fa parte del complesso seminterrato nigeriano dal Precambriano al Paleozoico precoce. Le immagini multispettrali di Landsat 7 ETM + sono state utilizzate per completare la mappatura litologica, chiarire i lineamenti e delineare chiaramente le zone di alterazione.

Mappatura del campo in Faskari e Chafe è stato effettuato utilizzando la mappa topografica di Funtua Foglio NW 78 su scala 1: 50 e l'area di mineralizzazione dell'oro intorno Kutcheri sono stati ulteriormente mappati su una scala di 1: 25 per studiarlo più in dettaglio.

Studi petrografici di 16 campioni sono stati condotti utilizzando microscopio a luce trasmessa. L'analisi geochimica di 10 campioni rappresentativi per gli elementi principali e in tracce è stata eseguita utilizzando la tecnica della fluorescenza a raggi X, spettrometria di massa del campo a settori accoppiati induttivamente.

Inoltre, 13 campioni di vene di quarzo erano analizzato per gli elementi target (Au) e pathfinder (Pb, Hg, Cu, Ag e Zn) utilizzando lo spettrofotometro ad assorbimento atomico. I tipi di roccia dominanti sono gneiss, metasedimenti, graniti e serpentiniti con roccia quarzo-tormalina minore, diga aplite, quarzofeldspatico e vene di quarzo.

Studi petrografici hanno dimostrato che gli gneiss includono gneiss fasciato, porfiroblastico e lo gneiss di granito composto principalmente da quarzo, feldspato, biotite ± pirosseno. I metasedimenti includono lo scisto biotitico e la fillite composti da quarzo, biotite, feldspato, ± muscovite, ± clorite.

INTRODUZIONE

La superficie della Nigeria 923,768 km2 è coperta in proporzioni quasi uguali da rocce cristalline e rocce sedimentarie. Le rocce cristalline sono ulteriormente suddivise in tre gruppi principali e cioè: (i) il Complesso Seminterrato; (ii) i Younger Granites e (iii) Terziario - Recenti vulcaniti.

Il seminterrato nigeriano che occupa la regione riattivata risultante dalla collisione delle placche tra il margine continentale passivo del Cratone dell'Africa occidentale e l'attivo Pharusian margini continentali colpiti da Pan-African Orogeny (Burke e Dewey, 1972; Dada, 2006).Condie (1989) ha osservato che il file Kibaran e gli eventi panafricani hanno interessato principalmente il Godwana continente e non sembravano avere controparti forti in altri continenti.

Le attività tettoniche negli interludi tra gli eventi tettono-termici erano limitate principalmente al magmatismo anorogenico e al rifting. Diversi ricercatori hanno lavorato al Complesso Seminterrato Precambriano e Paleozoico Superiore della Nigeria dove hanno studiato i suoi aspetti strutturali, fisici, geochimici, geocronologici, metamorfici, petrologici e mineralogici.

Il presente lavoro ha lo scopo di stabilire le caratteristiche petrogenetiche delle unità litologiche in Funtua Sheet 78 NW e studiare alcuni aspetti della mineralizzazione dell'oro a Kutcheri, Wonaka Schist Belt, Northwestern Nigeria. L'area di studio si trova all'estremità sud-orientale della cintura.

RIFERIMENTI

Abdelhamid, G., Rabba, I., 1994. Un'indagine sulle zone mineralizzate rivelate durante
cartografia geologica, Jabal Hamra Faddan-Wadi Araba, Giordania, utilizzando i dati Landsat TM
Giornale internazionale di telerilevamento 15, 1495-1506.

Abrams, MJ, Rothery, DA e Pontual, A. (1983). Mappatura nell'ofiolite dell'Oman utilizzando
immagini migliorate del Mappatore Tematico Landsat. Tettonofisica 151, 387–401.

Adekoya, JA (1998). La geologia e la geochimica della formazione di ferro a bande di Maru,
Nigeria nordoccidentale. Journal of African Earth Sciences, volume 27,
Numero 2, pagine 241-257.

Ajayi, JA (2003). Studi mineralogici del minerale d'oro dell'area di Ilesha, Nigeria sud-occidentale.
Journal of Mining and Geology, volume 39, numero 2, pagine 63-65.

Ajibade, AC (1980). Evoluzione geotettonica della regione di Zungeru, Nigeria. - Non pubblicato
Tesi di dottorato, Università del Galles, Aberystwyth.

Ajibade, AC e Fitches, WR (1988). Il Precambriano nigeriano e il Pan-africano
Orogeny. Una pubblicazione del Geological Survey of Nigeria.

Ajibade, AC, Fitches, WR e Wright, JB (1979). I miloniti di Zungeru, Nigeria:
riconoscimento di un'unità principale. Rev de Geol Geog Phys 21: 359–363.

Ajibade, AC e Wright, JB 1988. Relazioni strutturali nelle cinture scistose del Northwestern
Nigeria. In Precambrian Geology of Nigeria (a cura di Nigeria Geol. Surv. 103 -109.

Akande, SO, Fakorede, O. e Mucke, A. (1988). Geologia e genesi del quarzo dorato
vene a Bini Yauri e Okolom nel dominio panafricano della Nigeria occidentale. Geologie
it Mijnbouw 67: 41-51.

Squadra CSN.

Inserisci il tuo indirizzo email:

Consegnato da TMLT NIGERIA

Unisciti ora a oltre 3,500+ lettori online!


=> SEGUICI SU INSTAGRAM | FACEBOOK & TWITTER PER ULTIMI AGGIORNAMENTI

ADS: DIABETE DA ESCLUSIONE IN SOLO 60 GIORNI! - ORDINA QUI

COPYRIGHT ATTENZIONE! I contenuti di questo sito Web non possono essere ripubblicati, riprodotti, ridistribuiti in tutto o in parte senza il dovuto permesso o riconoscimento. Tutti i contenuti sono protetti da DMCA.
Il contenuto di questo sito è pubblicato con buone intenzioni. Se possiedi questi contenuti e ritieni che il tuo copyright sia stato violato o violato, assicurati di contattarci all'indirizzo [[Email protected]] per presentare un reclamo e le azioni verranno intraprese immediatamente.

I commenti sono chiusi.