Annunci: Ottieni l'ammissione al livello 200 e studia qualsiasi corso in qualsiasi università di tua scelta. Tariffe basse | No JAMB UTME. Chiama 09038456231

Come gestire una nuova offerta dopo aver appena accettato un lavoro

Archiviato in Istruzione by settembre 30, 2020
ANNUNCI! Ottieni fino a N300,000 contanti nell'Aspire Contest 2020

Come gestire una nuova offerta dopo aver appena accettato un lavoro.

Come gestirlo: ora alcune persone non avrebbero alcun problema a lasciare il primo lavoro di sorta. Potrebbero semplicemente smettere di presentarsi ed eliminare le chiamate sui loro telefoni da quel datore di lavoro chiedendosi dove siano. Sì, succede ad alcune persone. Qui in questo punto, voglio spiegarti come puoi gestire queste situazioni.

Come gestire una nuova offerta dopo aver appena accettato un lavoro

Una nuova offerta significa che devi pensare seriamente e velocemente. E non importa quanto tu sia eccitato per il prospettiva o quanto poco tempo hai per prendere una decisione, la nuova offerta non dovrebbe essere presa alla leggera.

Perché dovrei considerare di smettere

Per me questo è codardo, infantile e dimostra un'incredibile mancanza di apprezzamento per l'azienda che ti ha assunto in primo luogo. Se il tuo nome viene poi condiviso nel tuo campo a porte chiuse come "Non assumere", penso che te lo meriti. Ora diamo un'occhiata ad alcune realtà.

1. Questo è il lavoro dei tuoi sogni e l'opportunità sta bussando.

Anche se passare un anno o due con il primo datore di lavoro può sembrare la cosa giusta da fare, non puoi mai sapere quando si presenterà di nuovo un'occasione come questa ultima offerta.

E se la tua ricerca di lavoro ha richiesto mesi, non vorrai ripetere questo processo in qualunque momento presto. Prendere il lavoro migliore ora può semplificarti la vita lungo la strada.

2. Il primo lavoro è stato un compromesso.

Quando sei disoccupato per un po 'o affronti dei licenziamenti, a volte non hai altra scelta che accettare la prima offerta che arriva anche se è al di sotto delle tue capacità e del tuo potere di guadagno. Il lavoro potrebbe essere stato un porto nella tempesta e non avrebbe mai dovuto esserlo permanente.

3. Il primo lavoro si è rivelato una delusione.

Di solito riesco a capire se un lavoro non funzionerà per me entro due settimane, e sospetto che anche la maggior parte delle persone possa farlo. Le aziende hanno una cultura, anche una personalità, che spesso non cambia nel tempo.

O ti adatti bene o no. Ho avuto lavori che ero determinato a mantenere, solo per vedere se sarebbero migliorati, ma non l'hanno mai fatto. In una situazione del genere, di solito è meglio andarsene piuttosto che restare ed essere miserabile.

4. Il nuovo lavoro è un salto di qualità nel reddito.

Se il nuovo lavoro offre una posizione più senior e sostanzialmente paga più alta (diciamo dal 15% al ​​20% o più), fare il cambiamento è un gioco da ragazzi. Finché non hai riserve sulla posizione, cogli l'occasione per far avanzare la tua carriera e aggiungere denaro al tuo portafoglio.

5. I soldi non sono enormi, ma è qualcosa.

Abbiamo tutti degli obblighi: una famiglia che dipende da noi, o forse a incombente mucchio di bollette. Se hai attraversato un periodo di disoccupazione, potresti essere alla ricerca di un eccesso di debito che deve essere ridotto il prima possibile.

Ogni dollaro in più conta. Anche se il nuovo lavoro aumenta il tuo stipendio solo del 10% o meno e la posizione non comporta una promozione, è probabile che valga comunque la pena abbandonare la nave per alleviare l'onere finanziario.

6. Il nuovo lavoro ti darà una migliore qualità della vita.

La nuova posizione ti consentirà di trascorrere molto più tempo con la tua famiglia e i tuoi amici? Riuscirai a dedicare più attenzione ai tuoi hobby? Se il nuovo lavoro offre uno stile di vita migliore oltre a una mossa di carriera di qualità, potrebbe essere la mossa giusta per te.

Ragioni per considerare di restare al nuovo lavoro

Le ragioni per mantenere il primo lavoro potrebbero non essere così ovvie, ma sono altrettanto reali.

1. Salti veloci possono farti sembrare instabile.

In alcuni campi, il salto di lavoro non è un problema. In altri, può essere un killer di carriera. Molto dipenderà dalla tua carriera lavorativa. Se hai avuto soggiorni a lungo termine nella maggior parte delle tue posizioni, una posizione a breve termine probabilmente non ti farà male.

Ma se hai svolto diversi lavori negli ultimi cinque anni come molte persone in questi giorni, potrebbe ostacolare le tue prospettive. E non dimenticare che i datori di lavoro possono facilmente scoprire per chi hai lavorato anche se non lo diventi con un semplice controllo dei precedenti!

2. L'erba non è sempre più verde dall'altra parte.

Il nuovo lavoro offre promozione e più paga, ovviamente lo vuoi! Ma può anche significare più ore e stress (ad esempio lavori con stipendio stabile vs lavori con commissioni ben pagate). Se il tuo obiettivo principale in questi giorni è la tua famiglia e la vita al di fuori del lavoro, la posizione meno stressante potrebbe essere la soluzione migliore anche se non è il lavoro dei tuoi sogni.

3. Il datore di lavoro ha impiegato un tempo eccessivamente lungo per presentare l'offerta.

Pur riconoscendo che non tutto accade alla velocità, lo vogliamo e che potrebbero esserci problemi di cui non siamo a conoscenza, un'offerta che richiede mesi per arrivare potrebbe essere un segnale di avvertimento. A meno che il secondo datore di lavoro non ti abbia detto che un'offerta potrebbe richiedere mesi, un grave ritardo potrebbe anche essere un'indicazione di altri problemi:

  • Il datore di lavoro potrebbe avere problemi finanziari.
  • La disorganizzazione e l'indecisione possono far parte dello stile operativo del datore di lavoro, il che può avere serie implicazioni una volta che sei a bordo.
  • Potresti non essere la loro prima scelta. Qualcun altro potrebbe essere stato assunto e forse licenziato durante quella lunga attesa, rivelando potenziali indizi per il tuo possesso.

4. Avrai spazzato via le tue possibilità con il primo datore di lavoro.

Se trasmetti l'offerta del secondo datore di lavoro per rimanere con il primo, il potenziale di occupazione con la seconda azienda potrebbe essere un'opzione in futuro.

Tuttavia, se fai il salto alla seconda compagnia, la prima non sarà interessata a riportarti indietro. Se ti trovi in ​​un campo con un numero limitato di datori di lavoro, questo potrebbe essere un rischio che non vale la pena correre.

Infine, se da molto tempo cerchi attivamente un lavoro, ti sei sicuramente avvicinato a decine, forse centinaia, di datori di lavoro. Ciascuno rappresenta un'opportunità diversa e di solito livelli di retribuzione diversi.

Sarebbe fantastico se tutti potessero presentare offerte per i tuoi servizi lo stesso giorno, permettendoti di fare la scelta, ma non è così che le cose tendono a funzionare.

Quindi cosa fai se accetti un lavoro e poco dopo arriva un'offerta migliore? Sei mai stato in quella posizione prima? Cosa consiglieresti a qualcuno che si trova ad affrontare una situazione simile?

A proposito, assicurati di accettare prima l'offerta di lavoro più recente nel caso in cui si verifichi la situazione imbarazzante in cui lasci uno per prendere l'altro e l'altro viene ritirato improvvisamente perché la società ha deciso di non assumere in questo momento. Farebbe male! Fai clic sul pulsante Condividi per condividerlo con i tuoi amici sui social media.

Squadra CSN.

Inserisci il tuo indirizzo email:

Consegnato da TMLT NIGERIA

Unisciti ora a oltre 3,500+ lettori online!


=> SEGUICI SU INSTAGRAM | FACEBOOK & TWITTER PER ULTIMI AGGIORNAMENTI

ADS: DIABETE DA ESCLUSIONE IN SOLO 60 GIORNI! - ORDINA QUI

COPYRIGHT ATTENZIONE! I contenuti di questo sito Web non possono essere ripubblicati, riprodotti, ridistribuiti in tutto o in parte senza il dovuto permesso o riconoscimento. Tutti i contenuti sono protetti da DMCA.
Il contenuto di questo sito è pubblicato con buone intenzioni. Se possiedi questi contenuti e ritieni che il tuo copyright sia stato violato o violato, assicurati di contattarci all'indirizzo [[Email protected]] per presentare un reclamo e le azioni verranno intraprese immediatamente.

tag: , , ,

I commenti sono chiusi.