Annunci: Ottieni l'ammissione al livello 200 e studia qualsiasi corso in qualsiasi università di tua scelta. Tariffe basse | No JAMB UTME. Chiama 09038456231

Come scrivere un curriculum vitae (CV) per una domanda di lavoro

Archiviato in Istruzione by agosto 11, 2020
ANNUNCI! Ottieni fino a N300,000 contanti nell'Aspire Contest 2020

Come scrivere un curriculum vitae (CV) per una domanda di lavoro.

Curriculum Vitae: Ogni CV è diverso in quanto vuoi mostrare perché il tuo set di competenze ti rende adatto alla posizione per cui ti stai candidando in quel momento, ma tutti seguono una struttura simile. Questa guida ti mostrerà come scrivere un ottimo CV pronto per il 2020 e oltre.

Come scrivere un curriculum vitae

Come scrivere un curriculum vitae: cos'è un CV?

Nella sua forma completa, CV sta per curriculum vitae (latino per il corso della vita). Negli Stati Uniti, in Canada e in Australia, un CV è un documento utilizzato per scopi accademici. Il CV accademico statunitense delinea ogni dettaglio della tua carriera accademica. In altri paesi, CV è un file equivalente di un americano curriculum vitae. Lo usi quando fai domanda per un lavoro.

Poiché questo documento ha nomi diversi nei diversi paesi, molte persone continuano a chiedere:

Qual è la differenza tra un CV e un curriculum?

Cerchiamo di capire, una volta per tutte:

Nel settore delle assunzioni, oggigiorno non c'è quasi nessuna differenza formale tra un CV e un curriculum. È il stessa cosa che gli inglesi chiamano CV e gli americani: a curriculum vitae.

Proprio come fanno con patatine e patatine fritte, calcio e calcio, o Queen Elizabeth e Queen Bey.

Quindi, se ti stai candidando per un'azienda europea, dovresti creare un CV. Ma se stai facendo domanda per un datore di lavoro con sede negli Stati Uniti, dovresti creare un curriculum.

E no, un CV non è una lettera di presentazione. UN curriculum vitae è un elenco dettagliato di specifiche, mentre una lettera di presentazione è una campagna di marketing in piena regola.

Come scrivere un curriculum vitae: Cosa includere in un CV

  • Informazioni di contatto - Includi il tuo nome completo, indirizzo di casa, numero di cellulare e indirizzo email. A meno che tu non stia facendo domanda per un lavoro di recitazione o di modella, non è necessario includere la tua data di nascita o una fotografia.
  • Profilo - Un profilo CV è una dichiarazione concisa che evidenzia i tuoi attributi chiave e ti aiuta a distinguerti dalla massa. Solitamente posizionato all'inizio del CV, individua alcuni risultati e abilità rilevanti mentre esprime i tuoi obiettivi di carriera. Un buon profilo CV si concentra sul settore a cui ti stai candidando, poiché la tua lettera di presentazione sarà specifica per il lavoro. Mantieni le dichiarazioni personali del CV brevi e elegante - 100 parole è la lunghezza perfetta. Scopri come scrivere una dichiarazione personale per il tuo CV.
  • Istruzione - Elencare e datare tutti gli studi precedenti, comprese le qualifiche professionali. Posiziona prima il più recente. Includere moduli specifici solo se pertinenti.
  • Esperienza lavorativa - Elenca la tua esperienza lavorativa in ordine inverso di data, assicurandoti che tutto ciò che menzioni sia pertinente al lavoro per cui ti candidi. Se hai molta esperienza lavorativa pertinente, questa sezione dovrebbe venire prima dell'istruzione.
  • Competenze e risultati - Qui è dove parli delle lingue straniere che parli e dei pacchetti IT che puoi utilizzare con competenza. Le competenze chiave che elenchi dovrebbero essere rilevanti per il lavoro. Non esagerare le tue capacità, poiché dovrai sostenere le tue affermazioni durante il colloquio. Se hai molte competenze specifiche per il lavoro, dovresti fare un CV basato sulle competenze.
  • Interessi - "Socializzare", "andare al cinema" e "leggere" non attireranno l'attenzione di un selezionatore. Tuttavia, gli interessi rilevanti possono fornire un quadro più completo di chi sei, oltre a darti qualcosa di cui parlare durante il colloquio. Gli esempi includono scrivere il tuo blog se vuoi essere un giornalista o far parte di un gruppo teatrale se stai cercando di entrare nelle vendite.
  • Referenze - Non è necessario fornire i nomi degli arbitri in questa fase. Inoltre, non è necessario dire "referenze disponibili su richiesta", poiché la maggior parte dei datori di lavoro presumerebbe che sia così.

Per ulteriore aiuto e consigli su come scrivere un CV e per trovare modelli di CV, vedere CV di esempio.

Come scrivere un curriculum vitae: I suggerimenti per il formato perfetto

  • Evita i caratteri come Comic Sans. Scegli qualcosa di professionale, chiaro e di facile lettura come Arial o Times New Roman. Utilizza una dimensione del carattere compresa tra 10 e 12 per assicurarti che i potenziali datori di lavoro possano leggere il tuo CV. Assicurati che tutti i caratteri e le dimensioni dei caratteri siano coerenti in tutto.
  • I titoli delle sezioni sono un buon modo per suddividere il tuo CV. Assicurati che risaltino ingrandendoli (dimensione del carattere 14 o 16) e in grassetto.
  • Elenca tutto in ordine cronologico inverso in modo che il reclutatore veda prima la tua cronologia lavorativa e i risultati più recenti.
  • Mantenerlo conciso utilizzando spaziatura chiara e punti elenco. Questo tipo di layout del CV consente ai potenziali datori di lavoro di sfogliare il tuo CV e di individuare rapidamente le informazioni importanti prima.
  • Se stai pubblicando il tuo CV, stampalo su carta bianca A4. Stampa solo su un lato e non piegare il tuo CV: non vuoi che arrivi stropicciato.

Come viene formattato un CV?

Durante la formattazione del documento, un CV dovrebbe avere la stessa intestazione e carattere del curriculum e della lettera di presentazione per fornire una visualizzazione uniforme e coordinata.

Un CV non richiede un'introduzione o un obiettivo, ma può essere incluso. Una dichiarazione personale è allettante, ma è improbabile che un responsabile delle assunzioni la legga e qualsiasi sentimento personale sarà già affrontato nella tua lettera di presentazione. Delinea invece le ambizioni di carriera e l'interesse per il ruolo specifico per cui ti candidi.

Dopo l'introduzione, un CV elencherà l'istruzione in ordine cronologico inverso. Dopodiché, dovresti descrivere i risultati in base all'importanza. Come la Purdue Owl Writing Lab dice: "Ricorda che prima nel tuo documento arriva un particolare blocco di informazioni, maggiore sarà l'enfasi che darai a quel blocco di informazioni".

La maggior parte dei CV include i seguenti elementi:

  • Informazioni di contatto
  • Storia accademica
  • Esperienza professionale
  • Qualifiche e abilità
  • Premi e onorificenze
  • pubblicazioni
  • Associazioni professionali
  • Borse di studio e borse di studio
  • Licenze e certificati
  • Lavoro volontario

Come scrivere un curriculum vitae: Il formato di scrittura del CV

1. Dettagli personali

Questa sezione è composta dal tuo nome, indirizzo, età (non obbligatoria), numero di telefono, email. Mettili in una posizione strategica e con caratteri leggibili in modo che possano essere facilmente visti dal responsabile delle risorse umane o dal reclutatore. Assicurati che le informazioni fornite siano aggiornate.

Suggerimento Pro: Non utilizzare mai un'e-mail che non sia la tua. Evita di dichiarare il tuo stato di origine, religione (tranne se specificato nell'inserzionista del lavoro) e indirizzi email non professionali. Esempi di questo potrebbero essere [Email protected] or [Email protected] Mantienilo professionale.

2. Esperienza lavorativa

Inizia con il tuo ruolo lavorativo più recente. Per ogni ruolo lavorativo, è importante dichiarare il tuo ruolo e i tuoi risultati. Un esempio potrebbe essere:

Iceberg Communications Limited 2016 - (Presente)

Titolo di lavoro: Marketing Executive

Iceberg Limited è il mercato numero uno della Nigeria per gli elettrodomestici.

realizzazione:

  • Aumento individuale delle entrate mensili da N15 milioni a N25 milioni in 6 mesi.
  • Ho collaborato con il team di marketing per diffondere i nostri prodotti da Lagos a tutti i 6 stati della Nigeria occidentale entro un anno.
  • Ha vinto consecutivamente il premio "Venditore dell'anno" per novembre e dicembre 2016.

Suggerimento Pro: Ricorda sempre di modificare la tua esperienza lavorativa in linea con ciò per cui ti stai candidando. Aumenterà la preferenza del datore di lavoro per te.

3. educazione

Inizia sempre con il titolo di studio più recente. A questa sezione dovrebbe essere aggiunta anche la certificazione professionale rilevante per il lavoro.

Per esempio University of North Carolina - 2013

Qualifica: Storia BA e relazioni internazionali.

  • Ottime capacità diplomatiche e versato in tre lingue straniere: francese, portoghese e cinese
  • Si è laureato con un voto di prima classe di 4.56 e ha vinto il premio "Miglior studente laureando".

Suggerimento Pro: Se ti qualifichi come istituto terziario, non è importante includere il certificato di prima maturità della scuola primaria a meno che tu non sia un neolaureato senza esperienza lavorativa. Questa sezione include certificazioni professionali, affiliazioni / appartenenza, formazione e seminari; possono apparire come una sottosezione sotto istruzione.

4. Interessi e abilità

Questa sezione dovrebbe essere breve e semplice. Le cose chiave da notare qui sono:

  • Evita cliché come "creativo" "motivato", "giocatore di squadra", "risoluzione dei problemi", "auto-avviamento". Invece, sii specifico sui tuoi hobby - Sostituisci "corsa" con "Faccio jogging per circa 300 km ogni fine settimana". Questo mostra che sei disciplinato e impegnato.

Suggerimento: aggiungi interessi in linea con la responsabilità sociale d'impresa del potenziale datore di lavoro.

5. Riferimenti

Il numero standard di arbitri è tre, sebbene alcune organizzazioni ne richiedano due. Meno sono le pagine di un CV, maggiore è l'attenzione che riceve. In qualità di datore di lavoro, non vorresti essere disturbato da CV che sembrano volantini. Un CV di 2 pagine è eccellente. Pertanto, sii diretto, chiaro e convincente.

Suggerimento Pro: "Non usare mai un arbitro con cui non hai familiarità e che sai come usarli come arbitri," - Principe Ihemegbulam, Ha sottolineato Jobberman CV Services Analyst.

Alcuni suggerimenti su come scrivere un bene Curriculum vitae

  1. Usa i verbi attivi ove possibile. Ad esempio, potresti includere parole come "creato", "analizzato" e "ideato" per presentarti come una persona che mostra iniziativa.
  2. Non ci dovrebbero essere errori di ortografia o grammatica nel tuo CV. Usa un correttore ortografico e arruola un secondo paio di occhi per controllarlo.
  3. Evita di usare frasi generiche come "giocatore di squadra", "laborioso" e "multitasking". Fornisci invece esempi di vita reale che dimostrino tutte queste abilità.
  4. Dai un'occhiata al sito web dell'azienda, alla stampa locale e all'annuncio di lavoro per assicurarti che il tuo CV sia mirato al ruolo e al datore di lavoro.
  5. Decidi se il CV cronologico, basato sulle competenze o accademico è giusto per te. Per ulteriori informazioni, dai un'occhiata ai CV di esempio.
  6. Non mettere il termine "Curriculum Vitae" all'inizio del tuo CV.
  7. Fornisci un indirizzo e-mail dal suono professionale.
  8. Non mentire o esagerare mai sul tuo CV o domanda di lavoro. Non solo dimostrerai la tua disonestà a un potenziale datore di lavoro, ma potrebbero esserci anche gravi conseguenze. Ad esempio, la modifica del voto di laurea da 2: 2 a 2: 1 è classificata come frode di laurea e può comportare una pena detentiva.
  9. Se stai pubblicando il tuo CV online, non includere il tuo indirizzo di casa, poiché potresti essere preso di mira da truffatori.
  10. Dovresti sempre includere una lettera di presentazione a meno che il datore di lavoro non indichi diversamente. Ti consentirà di personalizzare la tua candidatura per il lavoro. Puoi attirare l'attenzione su una parte particolare del tuo CV, rivelare una disabilità o chiarire le lacune nella tua storia lavorativa. Scopri come scrivere un persuasivo lettera di presentazione.

Pensa al tuo CV come a un documento fluido. "Le persone spesso non creano un curriculum fino a quando non cercano il loro prossimo lavoro", sottolinea Goodfellow. Al contrario, dovresti aggiornare costantemente il tuo curriculum vitae, dice.

Ogni volta che pubblichi, presenti o partecipi a una conferenza, prendi l'abitudine di registrarla immediatamente nel tuo CV. Può sembrare un dolore, ma sarai felice di averlo fatto quando arriverà il momento di cercare la tua prossima posizione.

Non dovrai cercare nella tua memoria cercando di ricordare i mesi e gli anni esatti in cui è successo tutto, risparmiandoti un sacco di mal di testa a lungo termine. Se questo è stato utile, sicuramente può essere utile anche ai tuoi amici. Condividilo con loro sui social media.

Squadra CSN.

Inserisci il tuo indirizzo email:

Consegnato da TMLT NIGERIA

Unisciti ora a oltre 3,500+ lettori online!


=> SEGUICI SU INSTAGRAM | FACEBOOK & TWITTER PER ULTIMI AGGIORNAMENTI

ADS: DIABETE DA ESCLUSIONE IN SOLO 60 GIORNI! - ORDINA QUI

COPYRIGHT ATTENZIONE! I contenuti di questo sito Web non possono essere ripubblicati, riprodotti, ridistribuiti in tutto o in parte senza il dovuto permesso o riconoscimento. Tutti i contenuti sono protetti da DMCA.
Il contenuto di questo sito è pubblicato con buone intenzioni. Se possiedi questi contenuti e ritieni che il tuo copyright sia stato violato o violato, assicurati di contattarci all'indirizzo [[Email protected]] per presentare un reclamo e le azioni verranno intraprese immediatamente.

tag: , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.