Annunci: Ottieni l'ammissione al livello 200 e studia qualsiasi corso in qualsiasi università di tua scelta. Tariffe basse | No JAMB UTME. Chiama 09038456231

Proprietà fisico-chimiche e fenologia giovanile delle accessioni di noce africana (Plukenetia Conophorum Muell Arg) dalla Nigeria sud-orientale

ANNUNCI! Soluzione permanente per il diabete! Solo 15 pacchetti rimasti. FRETTA!!!


Proprietà fisico-chimiche e giovanile Fenologia del Noce Africano (Plukenetia Conophorum Muell Arg) Adesioni dalla Nigeria sud-orientale.

ABSTRACT

Noce africano (Plukenetia conophorum Muell Arg) è un membro della famiglia delle Euphorbiaceae. Viene coltivato principalmente per la frutta secca che viene consumata cruda o servita come spuntino dopo la tostatura o l'ebollizione. P. conophorum serve a molti scopi nutrizionali e medicinali, nonché una buona fonte di reddito rurale.

Nonostante le potenzialità di questa pianta, la sua esistenza è minacciata dalla deforestazione, dall'urbanizzazione e da attività simili. Il presente studio è stato progettato nel tentativo di salvare questa pianta utile dall'estinzione e fornire le basi per la sua conservazione. Quattro adesioni di P. Conophorum sono stati raccolti dagli stati di Abia, Anambra, Enugu e Rivers, nel sud-est della Nigeria.

Gli obiettivi della ricerca erano di valutare gli effetti di tre tassi di letame sulla fase di crescita giovanile delle adesioni; determinare il profilo amminoacidico dei chicchi e indagare la possibile biodiversità tra le accessioni rispetto ai tratti fisici del seme e ai componenti vicini.

Sono stati condotti quattro esperimenti specifici per raggiungere gli obiettivi prefissati. Sono stati misurati i tratti fisici del seme (porzione edibile, peso della polpa, volume del seme, peso del seme, peso della polpa (nocciolo), circonferenza del seme e spessore del mantello del seme). Sono state impiegate procedure di laboratorio standard per determinare la composizione approssimativa (contenuto di umidità, ceneri, grassi, proteine ​​grezze, fibre e carboidrati) e il profilo degli amminoacidi dei chicchi crudi e bolliti.

È stato organizzato un esperimento in vaso per valutare l'emergenza della piantina e le risposte di crescita a tre livelli di applicazioni di letame suino (0, 5 e 10 t / ha). I dati sono stati raccolti sui giorni all'emergenza della piantina, percentuale di emergenza, lunghezza della vite, circonferenza della base della vite, numero di foglie per pianta, numero di rami, volume delle radici e resa di sostanza secca e ripartizione tra foglie, fusto e radici.

SOMMARIO

Frontespizio - - - - - - - - - i
Dedizione - - - - - - - - - - ii
Certificazione - - - - - - - - - - iii
Ringraziamenti - - - - - - - - - iv
Sommario - - - - - - - - - v
Elenco delle tabelle - - - - - - - - - - vi
Elenco delle figure - - - - - - - - - viii
Astratto - - - - - - - - - - ix
INTRODUZIONE - - - - - - - - 1
RASSEGNA DELLA LETTERATURA - - - - - - - - 3
MATERIALI E METODI - - - - - - - 6
Materiali - - - - - - - - - - 6
Metodi - - - - - - - - - - 6
Analisi statistica - - - - - - - - - 14
RISULTATI - - - - - - - - - - 15
Discussione - - - - - - - - - - 47
Conclusione e raccomandazione - - - - - - - 52
RIFERIMENTI - - - - - - - - - 53

INTRODUZIONE

Noce Africano (Plukenetia conophorum Muell Arg) è un membro della famiglia delle Euphorbiaceae. È stata descritta come una pianta semi-selvatica che si trova naturalmente allo stato selvatico (Okigbo, 1977), o può essere ampiamente riscontrata nelle abitazioni rurali e nei terreni agricoli dove sono protette.

Noce (P. conophorum) è di origine africana (Nwosu, 1979); quindi "africano" per lo più attaccato al suo nome comune. Viene coltivato principalmente per i frutti (noci) che sono commestibili e vengono consumati da soli o serviti come snack con la noce di cola quando sono bolliti.

Egharevba et al., Il 2005 ha anche riferito che il frutto è conosciuto in altri paesi africani come Gabon, Sierra Leone, Camerun, Madagascar e Repubblica Centrafricana, dove fornisce reddito alle popolazioni rurali migliorando di conseguenza la loro economia e nutrizione.

Conophorum è una vite volubile e un'erba raramente tentacolare, che si trova nelle regioni forestali tropicali umide e stagionalmente secche (Gillespie, 1993). I semi sono disponibili da giugno a settembre, quando gli altri frutti scarseggiano, in tutti gli stati meridionali della Nigeria (Egharevba et al., 2005).

Come documentato da Irvine (1990), la pianta che è una perenne è anche un rampicante che richiede il supporto di bastoncini legnosi per arrampicarsi, crescere e sopravvivere. La pianta inizia a fiorire tra i diciotto ei ventiquattro mesi dopo la semina. L'importanza di P. conophorum come rampicante di frutta autoctona è enorme in quanto è una coltura polivalente.

Nella maggior parte delle case nel sud-est della Nigeria i frutti forniscono reddito alle popolazioni rurali, migliorando così la loro economia. Si dice che radici, foglie e semi abbiano valori medicinali (Johansen, 1950). L'elevato potenziale nutritivo della noce è stato riportato in letteratura (Oke e Funsho, 1975; Ogunsua e Adebona, 1983).

RIFERIMENTI

Abdel-Hamid, YA, (1983). Effetto della cottura su triptofano, aminoacidi basici, solubilità proteica e ritenzione di alcune vitamine in due varietà di ceci “Food Chemistry”.

Adebona, MB, Ogunsua, AO e Ologunde, MO (1988). Sviluppo di 1-biscotti di snack a base di cereali a base di noci conofori. Giornale della scienza dell'alimentazione e dell'agricoltura 2: 123-126

Adesioye, HO, (1991). L'effetto della lavorazione e della conservazione sulla qualità chimica e sensoriale della noce di conofora. Giornale alimentare nigeriano 9: 33-38.

Adeyeye, EI, (2000). Effetto della cottura e della tostatura della composizione di amminoacidi dei semi di arachide cruda (Arachis Hypogaea). Acta Sci. Pol., Technol. Aliment. 9 (2), 201-216

Ajaiyeoba, EO e Fadare DA (2006). “Potenziale antimicrobico di estratti e frazioni di noce africana - Tetracarpiduim conophorum”. African Journal of Biotechnology, Vol 5, no 22, pagg 2322-2325.

Akindahunsi, AA e Salawu SO (2005), Screening fotochimico e composizione nutriente-anti-nutriente di verdure verdi tropicali selezionate. Afr. BioTech. 4: 497-501.

Alireza, SM e Bhagya, S. (2009). Effetto del metodo di recupero su diverse proprietà, delle proteine ​​della senape. Giornale mondiale dei prodotti lattiero-caseari e delle scienze alimentari 4: 100-106

Ani, JU e Baiyeri KP (2008). Impatto del letame di pollame e della stagione del raccolto sulla qualità del succo del frutto della passione giallo (Passiflora edulis var Flavicarpa Deg.) Nella zona subumida della Nigeria. Frutta 63: 239-247.

Squadra CSN.

Inserisci il tuo indirizzo email:

Consegnato da TMLT NIGERIA

Unisciti ora a oltre 3,500+ lettori online!


=> SEGUICI SU INSTAGRAM | FACEBOOK & TWITTER PER ULTIMI AGGIORNAMENTI

ADS: DIABETE DA ESCLUSIONE IN SOLO 60 GIORNI! - ORDINA QUI

COPYRIGHT ATTENZIONE! I contenuti di questo sito Web non possono essere ripubblicati, riprodotti, ridistribuiti in tutto o in parte senza il dovuto permesso o riconoscimento. Tutti i contenuti sono protetti da DMCA.
Il contenuto di questo sito è pubblicato con buone intenzioni. Se possiedi questi contenuti e ritieni che il tuo copyright sia stato violato o violato, assicurati di contattarci all'indirizzo [[email protected]] per presentare un reclamo e le azioni verranno intraprese immediatamente.

tag: , , ,

I commenti sono chiusi.