Analisi comparativa della sicurezza alimentare delle famiglie tra i piccoli proprietari: notizie attuali sulla scuola

Analisi comparativa della sicurezza alimentare delle famiglie tra i piccoli agricoltori di irrigazione e non irrigazione nello stato di Kaduna, Nigeria

 – Analisi comparativa della sicurezza alimentare delle famiglie tra piccoli agricoltori irrigui e non irrigui nello stato di Kaduna, Nigeria – 

Scaricare Analisi comparativa della sicurezza alimentare delle famiglie tra i piccoli agricoltori di irrigazione e non irrigazione nello stato di Kaduna, Nigeria materiali del progetto: questo materiale del progetto è pronto per gli studenti che ne hanno bisogno per aiutare la loro ricerca.

ABSTRACT  

Negli ultimi tempi, l'attenzione globale si è concentrata sull'eradicazione insicurezza alimentare da varie organizzazioni internazionali e dai governi dei paesi in via di sviluppo.

In consonanza di quanto sopra, questo studio ha esaminato le questioni di sicurezza alimentare tra l'irrigazione dei piccoli coltivatori e non irrigazione agricoltori nello stato di Kaduna, in Nigeria.

Lo studio ha utilizzato una combinazione di tecniche di campionamento mirate e casuali per ottenere un campione di 260 famiglie agricole comprendenti 112 agricoltori irrigatori e 148 agricoltori non irrigui adiacenti agli irrigatori selezionati.

È stata condotta un'analisi descrittiva per descrivere le caratteristiche socio-economiche delle famiglie. Sono stati utilizzati strumenti econometrici per determinare i fattori che influenzano lo stato di sicurezza alimentare delle famiglie.

Ucantare l'approccio calorico richiesto raccomandato; lo studio ha rivelato che il 57% e il 43% delle famiglie che effettuano l'irrigazione erano provviste di cibo e cibo assicurato rispettivamente, mentre il 42% e il 58% delle famiglie non irriganti erano rispettivamente sicuri per il cibo e insicuri.

L'indice di deficit / surplus per le famiglie che effettuano l'irrigazione ha mostrato che le famiglie con sicurezza alimentare hanno superato del 60% l'apporto calorico raccomandato, mentre le famiglie con insicurezza alimentare non hanno raggiunto l'apporto calorico raccomandato del 26%.

L'indice di deficit / surplus per le famiglie non irrigue ha mostrato che le famiglie con sicurezza alimentare hanno superato del 64% l'apporto calorico raccomandato, mentre le famiglie con insicurezza alimentare non hanno raggiunto l'apporto calorico raccomandato del 29%.

INTRODUZIONE  

Accesso a acqua di irrigazione è la chiave per ridurre il impatti della variabilità climatica e cambiamento sulla sicurezza alimentare e le economie regionali (IFPRI, 2001).

L'irrigazione è uno dei più importanti investimenti di sviluppo rurale che può avere impatti sia diretti che indiretti sulla povertà e sulla sicurezza alimentare nei paesi tropicali semi-aridi (IFPRI, 2001; Bhattarai e Narayanamoorthy, 2004).

Al momento, il cambiamento climatico rappresenta un'ulteriore sfida per agricoltura pluviale nello Stato di Kaduna, che successivamente richiede ulteriori preoccupazioni e investimenti nell'agricoltura irrigua.

In considerazione della loro limitata capacità di adattamento, i piccoli agricoltori e i pastori sono tra i più vulnerabili all'impatto del cambiamento climatico (KADP, 2011).

La dipendenza dalle piogge rappresenta uno dei principali vincoli alla produttività agricola e alla riduzione della povertà rurale nello Stato di Kaduna (KADP, 2011).

La vulnerabilità di gente rurale rimane considerevole a causa di una combinazione di cultura e scarso sviluppo delle infrastrutture idrauliche.

Senza investimenti nell'irrigazione, sarà difficile aumentare la produzione alimentare, ridurre l'onere finanziario delle importazioni di alimenti agricoli e aumentare sicurezza alimentare nel paese.

La mancanza di investimenti nell'irrigazione contribuisce all'espansione dell'agricoltura alimentata dalla pioggia su terre marginali con precipitazioni incerte.

Questo costringe milioni di persone povere a coltivare in aree ecologicamente fragili (FAO, 1997). Senza un capitale adeguato, gli agricoltori sono poco incentivati ​​a investire in sementi e input di qualità.

RIFERIMENTI

Akinsanmi, A. e Doppler, W. (2005). Socio-Economia e sicurezza alimentare dell'agricoltura
Famiglie nel sud-est della Nigeria. Carta presentata al Tropentag, 2005, Conferenza
sulla ricerca e sviluppo agricoli internazionali, Università di Hohenheim,
Stoccarda, Germania.

Alibaruho, G., Oram, P, A. e Zapata, J. (1990). Requisiti di investimento e input per
Accelerare la produzione alimentare nei paesi a basso reddito entro il 1990. Washington DC
Food Policy Research Inst., 1990. P179 (Rapporto di ricerca IFPR n. 10).

Amaza, PS, Umeh, JH e Adejobi, AO (2006). Determinanti e misurazione di
Sicurezza alimentare in Nigeria: alcune guide politiche empiriche. Poster contribuito
preparato per la presentazione presso l'Associazione internazionale di agricoltura
Conferenza degli economisti, Gold Coast, Australia.

Awosika, L., Ojo, O. e Ajayi, T. (1994). “Implicazioni del cambiamento climatico e del livello del mare
Aumento del delta del Niger, Nigeria ”- Fase 1. Un rapporto per le Nazioni Unite
Programma ambientale OKAPIS / UNEP, P92.

Babatunde, RO, Omotosho, OA e Sholatan, OS (2007). Socio-economico
Caratteristiche e sicurezza alimentare delle famiglie agricole nello stato di Kwara, nel nord
Nigeria centrale. Pakistan Journal of Nutrition 6 (1): 49-58.

Backeberg, GR, Bembridge, TJ, Bennie, ATP, Groenewald, JA, Hammes, PS,
Pullen, RA, Thompson, H. (1996). Proposta politica per l'agricoltura irrigua nel XNUMX
Sud Africa. Rapporto WRC KV96 / 96. Pretoria: Commissione per la ricerca sull'acqua.

tag: , , , ,

I commenti sono chiusi.

Ciao Hi

Non perdere questa occasione

Inserisci i tuoi dettagli